Dalla curiosità alla passione:

Il mio viaggio nel mondo della nutrizione

Fin da piccola sono sempre stata affascinata ed incuriosita dalle scienze, dalla biologia e dal funzionamento del corpo umano.Questa curiosità è cresciuta con me, trasformandosi in una passione per la biologia e, successivamente, in un sentiero professionale dedicato alla nutrizione.

La mia avventura accademica ha preso il via con una laurea in Biologia e si è arricchita con una specializzazione in Scienze degli Alimenti e della Nutrizione Umana presso l’Università di Torino, un percorso che ho percorso con entusiasmo e dedizione.

Il titolo di Biologa Nutrizionista, che ho ottenuto dopo aver superato l’esame di Stato, è per me non solo un riconoscimento accademico, ma il biglietto d’ingresso in un mondo professionale dove posso fare la differenza nella vita delle persone. Sono iscritta all’Ordine dei Biologi del Piemonte, della Liguria e della Valle d’Aosta (N. PLV_A02790), qualifica che mi consente di esercitare la mia professione con autonomia e responsabilità, come confermato dall’Art. 3 della Legge 396/67 e dal Decreto Ministeriale.

Collaboro con diversi professionisti sanitari con l’intento di fornire servizi di prevenzione, riabilitazione e di supporto a tutti i miei pazienti (adulti e bambini).

La mia missione è quella di guidarti attraverso una nutrizione consapevole, perché credo fermamente che una corretta alimentazione sia la chiave per una vita piena e vibrante. Scopri di più su come posso accompagnarti in questo viaggio verso il benessere.

Scopri il ruolo del biologo nutrizionista!

Nel 2018 la mia vita cambia:

Divento mamma per la prima volta.

Durante i corsi pre-parto, condividendo esperienze con altre mamme, ho notato una lacuna: l’importanza dell’alimentazione nei primi anni di vita non sempre veniva esplorata come meritava. Ogni mamma conosce l’ansia di voler il meglio per il proprio bambino, soprattutto quando si tratta di nutrizione.

Ritornata dal congedo di maternità, ho deciso di ampliare il mio ambito di specializzazione per includere la nutrizione materno-infantile. Mi sono dedicata con entusiasmo a questo campo, per fornire a mamme e bambini le basi per una crescita sana, affiancando le mie competenze in nutrizione clinica e benessere femminile.

Il mio percorso professionale

Nel 2020 sono diventata consulente formatore haccp, frequentando i corsi di “consulente e auditor interno haccp” e “auditor interno brc-ifs” di Hideea in collaborazione con l’Università di Tor Vergata (Roma) e l’Ordine Nazionale dei Tecnologi Alimentari.

Inoltre, sono socia ABNI (associazione biologi nutrizionisti italiani), AINC (associazione italiana nutrizionisti in cucina), SINU (società italiana nutrizione umana) e ENA (european nutrition association).
ola mishchenko VRB1LJoTZ6w unsplash

In cosa credo

La nostra salute è fondamentale ed è direttamente correlata alle nostre abitudini alimentari.

Prediligo sempre l’assunzione del “cibo vero”, che comprende alimenti naturali, per questo cerco di incoraggiare e guidare i pazienti a fare le migliori scelte alimentari con equilibrio e saggezza, perché credo che oltre a regalare momenti piacevoli, il cibo è anche in grado di trattare i sintomi e prevenire le malattie.

Scopri come posso aiutarti

Come lavoro

Obiettivo, Personalizzazione e Valore

Obiettivo

La mia missione è migliorare la salute e la qualità di vita dei miei pazienti, con un approccio multidisciplinare e umanizzato. Mi dedico a trovare soluzioni nutrizionali personalizzate che siano scientificamente fondate e altamente efficaci.

Personalizzazione

Riconosco l’unicità di ogni individuo. Pertanto, offro consulenze personalizzate, mirate a soddisfare le specifiche esigenze nutrizionali di ogni paziente, integrando la mia esperienza in nutrizione materno-infantile e clinica.

Valore del paziente

In ogni consultazione, pongo al centro l’empatia, il rispetto e la sensibilità, combinandoli con l’innovazione e l’eccellenza nel campo della nutrizione. Il mio obiettivo è assicurare un servizio di qualità superiore che faccia la differenza nella vita dei pazienti.